QUERCIOLO

Chianti Classico Riserva DOCG

Uve Sangiovese accuratamente selezionate nei vigneti di Chianti Classico dell’azienda.
Un vino intrigante ed equilibrato con note di frutta rossa, nocciola tostata e viola dove la tempra del Sangiovese è finemente temperata dalla dolcezza dei tannini …

Tipologia del terreno:
terreni argillosi con notevole presenza di pietre
calcaree, galestro ed alberese.

Altitudine media dei terreni:
350 slm

Densità media per ettaro:
5000 ceppi

Forma d’allevamento:
cordone speronato

Uve:
Sangiovese

Tecniche agronomiche:
diradamento dei grappoli durante il mese di
agosto affinchè le uve giungano bene a
maturazione.
Raccolta selezionata delle uve a mano..

Tecniche di vinificazione:
macerazione in acciaio per 15-20 giorni con
controllo delle temperature. Segue un affinamento
di circa un anno in barrique di rovere francese
nuove e di secondo passaggio durante il quale
avviene la fermentazione malolattica. Affinamento
in bottiglia per almeno 12 mesi prima della commercializzazione.

Possibilità d’invecchiamento:
una buona struttura tannica ed un’interessante
acidità permettono a questo vino un
invecchiamento abbastanza lungo

Podere La Cappella

QUERCIOLO

Chianti Classico Riserva DOCG

Uve Sangiovese accuratamente selezionate nei vigneti di Chianti Classico dell’azienda.
Un vino intrigante ed equilibrato con note di frutta rossa, nocciola tostata e viola dove la tempra del Sangiovese è finemente temperata dalla dolcezza dei tannini …

Tipologia del terreno:
terreni argillosi con notevole presenza di pietre
calcaree, galestro ed alberese.

Altitudine media dei terreni:
350 slm

Densità media per ettaro:
5000 ceppi

Forma d’allevamento:
cordone speronato

Uve:
Sangiovese

Tecniche agronomiche:
diradamento dei grappoli durante il mese di
agosto affinchè le uve giungano bene a
maturazione.
Raccolta selezionata delle uve a mano..

Tecniche di vinificazione:
macerazione in acciaio per 15-20 giorni con
controllo delle temperature. Segue un affinamento
di circa un anno in barrique di rovere francese
nuove e di secondo passaggio durante il quale
avviene la fermentazione malolattica. Affinamento
in bottiglia per almeno 12 mesi prima della commercializzazione.

Possibilità d’invecchiamento:
una buona struttura tannica ed un’interessante
acidità permettono a questo vino un
invecchiamento abbastanza lungo